.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Lo Sportello Energia delle Camere di Commercio di Campobasso e Isernia al servizio delle imprese
Lo Sportello Energia delle Camere di Commercio di Campobasso e Isernia al servizio delle imprese

E’ attivo lo “Sportello Energia”, il servizio pubblico che consente di sperimentare, informarsi e avere assistenza sulla valutazione di progetti di efficientamento energetico, di sviluppo e utilizzo di fonti rinnovabili. Il servizio è offerto dalle Camere di Commercio di Campobasso e Isernia sia direttamente, presso le proprie sedi, sia in modalità on -line, attraverso il portale www.lacittadelleenergie.it

I servizi offerti dello Sportello Energia:

  • supporto agli utenti che vogliono installare impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile circa gli iter amministrativi per l’ottenimento delle autorizzazioni e dei nulla osta;
  • diffusione delle buone pratiche di risparmio energetico, bioedilizia ed acquisti ecocompatibili;
  • informazioni sulla disponibilità di finanziamenti e contributi;
  • guida nelle scelte delle amministrazioni, dei cittadini, delle organizzazioni private e delle imprese verso la produzione di energia con modalità compatibili con l’ambiente e verso un consumo energetico più consapevole ed efficiente.

Perché lo Sportello Energia?
Il riscaldamento globale è dovuto soprattutto all’azione dell’uomo, che con le sue attività sta rischiando di compromettere il delicato equilibrio della natura.
Per cercare di arginare questo fenomeno, l’Unione Europea ha da tempo fissato nel 2020 la scadenza per l’attuazione del pacchetto “clima-energia 20-20-20″. Entro tale termine, tutti i paesi europei aderenti all’accordo dovranno rispettare i seguenti limiti: ridurre del 20% le emissioni di gas serra, ridurre i consumi energetici del 20% attraverso un aumento dell’efficienza energetica e aumentare fino al 20% l’utilizzo di fonti rinnovabili per soddisfare il nostro fabbisogno energetico.

Il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni inquinanti nell’atmosfera rappresentano un’opportunità ma allo stesso tempo un dovere per tutti i cittadini. Per affrontare questa sfida bisognerà sviluppare maggiormente le nuove tecnologie nel settore energetico e minimizzare il fabbisogno energetico degli edifici, attraverso la costruzione di edifici più efficienti.
Lo “Sportello Energia” testimonia il fatto che oggi più di ieri le Istituzioni e le imprese hanno bisogno di lavorare in sinergia per affrontare le sfide, identificando le possibili alternative ai sistemi di produzione e consumo convenzionali e ottimizzando le risorse disponibili per operare sempre più in una logica di sostenibilità ambientale.

Fonte: www.termolionline.it