.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Green economy, l'Italia punta su smart community ed edilizia intelligente
Green economy, l'Italia punta su smart community ed edilizia intelligente

Il futuro deve essere più 'green oriented' e il nostro Paese comincia muoversi verso questa direzione, con nuove scelte di governance e una maggiore iniziativa dal basso.
A Milano ha preso vita nei giorni scorsi l'iniziativa "Green Know-How Community", promossa dalla Camera di Commercio di Milano, dalla Regione Lombardia e dal Sistema camerale lombardo nell'ambito dell'Accordo di Programma Competitività.

Una smart community composta da imprese, professionisti, centri di ricerca pubblici e privati lombardi che si occupano di ambiente e che insieme cercano nuove opportunità di business e di sviluppo nell'ambito della 'green economy'.

Sulla strada di una maggiore sostenibilità ambientale e dell'efficienza energetica si pone invece il nuovo decreto legislativo approvato dal Governo, i primi di aprile, in attuazione della direttiva europea 2012/27/Ue finalizzata alla promozione nei Paesi membri delle soluzioni smart energy.

Il decreto legislativo, proposto, si pone il fine di favorire l'efficienza energetica nella Pubblica Amministrazione centrale, nell'edilizia pubblica e privata, nei processi produttivi/industriali, nella rete di distribuzione energetica.

Il decreto stanzia, in un periodo di tempo che a dal 2014 al 2020, ben 800 milioni di euro, che potranno essere spesi per la riqualificazione energetica degli immobili pubblici e per conseguire l'obiettivo di riduzione dei consumi di energia al 2020 già fissato dalla Strategia energetica nazionale.

Fonte: www.key4biz.it