.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Green Jobs: favorire l'occupazione delle donne per far crescere il fotovoltaico
Green Jobs: favorire l'occupazione delle donne per far crescere il fotovoltaico

Il solare è ancora un terreno prevalentemente maschile: le donne che lavorano nel settore, così come nel campo delle energie in genere, sono troppo poche, tanto da spingere la Solar Trade Association britannica a parlare di un vero e proprio "squilibrio di genere" e a lanciare un appello al Governo di Londra affinché incoraggi una maggiore presenza femminile.

Mentre in Italia è in corso un acceso dibattito sul rispetto o meno di "quote rosa" in politica e nel management (culminato, qualche giorno fa, nella nomina di 11 donne nei Cda delle società partecipate dallo Stato), e negli Stati Uniti il Presidente Obama ha lanciato una campagna per il raggiungimento dell'equità salariale tra uomini e donne, la Solar Trade Association britannica avverte il Governo di Londra dell'esistenza di un gap di genere nel settore delle rinnovabili, dovuto sia all'assenza di una strategia di impiego che premi il merito a prescindere dal sesso, sia al persistere di una cultura maschilista.

Leggi l'articolo

 

Fonte: www.greenbiz.it