.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Corso EuroMediterraneo di giornalismo ambientale "Laura Conti" (novembre - dicembre 2014)
Corso EuroMediterraneo di giornalismo ambientale "Laura Conti" (novembre - dicembre 2014)

 XIV EDIZIONE - 3 novembre/12 dicembre 2014 - Campus Universitario di Savona
I temi legati alla qualità dell'ambiente in cui viviamo rappresentano una delle principali preoccupazioni dell'opinione pubblica. Un'attenzione che richiede da parte dei mass media e di tutti gli attori della comunicazione ambientale, pubblici e privati, competenza e professionalità crescenti. Per questa ragione - nella ricerca di un modello di sostenibilità costruito su solide basi scientifiche e sull'impegno civile - da tredici anni Legambiente ed Editoriale La Nuova Ecologia promuovono il Corso EuroMediterraneo di Giornalismo Ambientale Laura Conti: una delle figure più significative nel panorama della divulgazione scientifico-ambientale del nostro Paese.

L'iniziativa, unica in Italia, è realizzata in partenariato con l'INGV (Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia), e ha ricevuto i patrocini del Ministero dell'Ambiente, del Comune di Savona, del Campus Universitario di Savona, dell'Enea, di Federparchi e dell'Anev .

Il corso, a cadenza annuale, si rivolge principalmente a giornalisti professionisti e pubblicisti interessati ad approfondire le loro conoscenze in materia. Il percorso formativo, residenziale e a tempo pieno, è aperto anche a laureati o diplomati interessati alle conoscenze di base e alle tecniche dell'informazione ambientale. L'iniziativa prevede la partecipazione di 20 giovani, tra italiani e stranieri, che partecipano anche grazie alla disponibilità di borse di studio integrali e parziali. Vale la pena sottolineare che oltre metà degli studenti, una volta terminato il corso, ha avviato rapporti di lavoro: dall'assunzione in qualità di praticanti giornalisti a contratti di collaborazione con testate, uffici stampa di associazioni, enti pubblici e imprese.
Nelle prime tredici edizioni il corso ha impegnato 150 docenti di grande prestigio tra giornalisti specializzati, esperti e professori universitari. Un'intensa attività formativa che ha visto la partecipazione di 335 studenti selezionati su una rosa di oltre 3.200 domande di partecipazione. Al fine di facilitare l'accesso a studenti particolarmente meritevoli, La Nuova Ecologia ha concesso 139 borse di studio.
I corsisti affrontano tematiche scientifico-naturalistiche di comunicazione giornalistica e di carattere normativo. Seguono un percorso di formazione completo: quest'anno dura sei settimane e prevede 220 ore di lezione tra teoria e pratica.

L'iniziativa vanta un panel di docenti ricco di professionalità multidisciplinari.
Ogni studente lavora all'interno di un laboratorio redazionale e redige articoli finalizzati anche alla pubblicazione di uno speciale del mensile di Legambiente, La Nuova Ecologia. Viene realizzato durante il workshop: una fase di lavoro, individuale e di gruppo, in cui gli studenti realizzano servizi giornalistici sulle valenze naturali e sociali, le risorse, i problemi e le opportunità di sviluppo dell'area.

Al termine, i partecipanti ricevono un attestato di partecipazione e di valutazione oltre a un CD multimediale e interattivo con le dispense e i materiali dei singoli docenti.

I partecipanti, una volta terminato il corso, possono completare la loro formazione grazie ad alcuni stage attivati presso testate giornalistiche nazionali e uffici stampa.

Per maggiori informazioni clicca qui

Fonte: www.lanuovaecologia.it