.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Unioncamere Marche: nuovo progetto energetico per le imprese
Unioncamere Marche: nuovo progetto energetico per le imprese

Check-up gratuito e servizi per migliorare l’efficienza energetica delle imprese marchigiane, con risparmio sui costi e sostegno alla competitività. Sono alcune delle opportunità che Unioncamere Marche mette in campo con il progetto STEEEP (Support and training for an Excellent Energy Efficiency Performance) approvato nell’ambito del programma comunitario “Intelligent Energy for Europe”, che si pone l’obiettivo di offrire alle micro, piccole e medie imprese una serie di strumenti per la valutazione e il miglioramento dell’efficienza energetica.

Il progetto, di durata triennale, prevede un partenariato europeo composto da 11 paesi sotto la guida di Eurochambres (Unione delle Camere di commercio europee). Per l’Italia il partner è Unioncamere nazionale che coordina un gruppo di lavoro composto da 7 Unioni regionali, tra cui Unioncamere Marche.

Il progetto prevede un primo coinvolgimento di 13 piccole e medie imprese con l’obiettivo di raggiungere un efficientamento energetico tra il 10 e il 15 per cento, attraverso la misurazione, la gestione, la pianificazione e il monitoraggio del consumo energetico. All’iniziativa possono partecipare le piccole e medie imprese, con sede operativa nelle Marche, appartenenti alle categorie dell'industria, dei servizi e del commercio.

Le imprese selezionate avranno la possibilità di usufruire di un check up energetico gratuito che permetterà di verificare la gestione energetica della propria impresa e definire le misure di efficientamento, di ricevere un supporto nell'implementazione delle misure di risparmio e partecipare gratuitamente ad iniziative formative in tema di efficienza energetica.

Le domande potranno essere presentate entro il 3 settembre 2014 utilizzando l’apposito modulo per la manifestazione di interesse. L’avviso è pubblicato sul sito www.unioncameremarche.it.
La domanda potrà essere presentata inviando la scheda di partecipazione compilata all’indirizzo unimarche@tin.it.

Le piccole e medie imprese che aderiscono al progetto non sono vincolate a effettuare investimenti ma devono impegnarsi a confrontarsi con gli esperti di Unioncamere e fornire informazioni dettagliate per la definizione dei percorsi di efficientamento energetico più adeguati alla propria struttura. 

Fonte: Unioncamere Marche