.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > CCIAA Imperia: contributi per diagnosi energetiche fino al 10 novembre
CCIAA Imperia: contributi per diagnosi energetiche fino al 10 novembre

C’è tempo fino al 10 novembre 2014 per partecipare al bando della Camera di Commercio di Imperia relativo alla concessione di contributi (voucher) alle imprese della provincia per la realizzazione di diagnosi energetiche. L’iniziativa rientra nell’ambito dell’Accordo di Programma MISE-Unioncamere, progetto rivolto a incentivare politiche ed investimenti in materia di efficientamento energetico e di sviluppo sostenibile.

La Camera di Commercio di Imperia intende concedere dei voucher a favore delle imprese del territorio provinciale che effettuano Diagnosi (audit) energetiche finalizzate alla valutazione del consumo e del risparmio di energia. La CCIAA di Imperia intende cofinanziare, mediante l’assegnazione di voucher (contributo a fondo perduto), il 50% delle spese sostenute per gli audit energetici a concorrere fino all’importo massimo di 1.000 euro (IVA e tasse escluse) per ciascuna azienda.

Possono richiedere i voucher le imprese della provincia di Imperia che al momento della presentazione della domanda sono in possesso dei requisiti previsti dal bando. Saranno ammesse a contributo unicamente le spese documentate, al netto di IVA e di altre imposte, tasse ed oneri accessori, sostenute per consulenza per audit finalizzati alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico. Saranno ammissibili spese comprovate da fatture o parcelle emesse nel periodo che va dal 1° gennaio 2014 fino al 10 novembre 2014.

La realizzazione degli audit energetici deve essere affidata a soggetti che abbiano i seguenti requisiti:
- per le società fornitrici: nell’oggetto sociale deve essere contemplata la possibilità di effettuare servizi in campo energetico e devono svolgere l’attività di tali servizi da almeno un anno);
- per i professionisti: devono essere soggetti abilitati alla certificazione energetica ai sensi della normativa vigente ed essere iscritti ad un Ordine Professionale.

Il voucher della Camera di Commercio sarà pari al 50% delle spese ammesse 3 fino ad un importo massimo di € 1.000,00 per ciascuna azienda, fino ad esaurimento della dotazione finanziaria. Ogni azienda potrà presentare domanda per un solo audit energetico
.

La domanda di contributo può essere trasmessa entro il termine del 10 novembre 2014 esclusivamente all’indirizzo PEC della Camera di Commercio di Imperia cciaa.imperia@im.legalmail.camcom.it. Per la trasmissione delle domande l’oggetto del messaggio dovrà riportare la seguente dicitura: “Domanda per la concessione di voucher per la realizzazione di diagnosi (Audit) energetiche”. Le domande dovranno essere esclusivamente compilate sul modello di adesione in carta semplice predisposto dalla CCIAA di Imperia e scaricabile dal sito internet www.im.camcom.it. Gli interessati possono chiedere informazioni e chiarimenti inerenti il presente Bando presso l’ufficio Segreteria di Presidenza dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00 ai seguenti recapiti: tel. n. 0183-793240/229; e-mail presidenza@im.camcom.it".

Modulistica domanda a preventivo
Modulistica domanda a consuntivo
Leggi bando

Fonte: Camera di commercio di Imperia