.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > "Ciak. Tutti d'accordo. Partecipa al concorso e gira uno spot sulla Conciliazione delle Camere di commercio"
"Ciak. Tutti d'accordo. Partecipa al concorso e gira uno spot sulla Conciliazione delle Camere di commercio"

È partito il Concorso “Ciak. Tutti d’accordo”, destinato a studenti universitari o laureandi che siano iscritti ad almeno uno dei seguenti percorsi di studio universitari italiani: studi giuridici, economici, sociologici, psicologici, della comunicazione e del marketing, dell’ingegneria, umanistici e linguistici, sociali e della formazione, del design e artistici, delle scienze politiche. 

Per la partecipazione al concorso viene richiesto ai partecipanti di realizzare uno spot–video per la promozione del servizio di mediazione civile e commerciale delle Camere di commercio italiane.
I primi dieci spot-video che otterranno il maggior numero di “Mi piace” sulla pagina Facebook della Conciliazione delle Camere di commercio, vinceranno un corso di formazione sui temi della Regolazione del mercato e delle ADR, valido 3 crediti formativi, da poter seguire direttamente online tramite la piattaforma di Universitas Mercatorum (www.unimercatorum.it). Tra i dieci finalisti, la giuria selezionerà un vincitore che avrà diritto a ricevere anche a un tablet oltre al corso di formazione. Gli studenti possono partecipare al concorso singolarmente oppure attraverso un gruppo di lavoro composto da massimo 3 persone, quindi tutti i componenti degli eventuali gruppi di lavoro risultati vincitori hanno diritto al corso di formazione, e se il vincitore finalista è un gruppo, tutti i suoi componenti riceveranno un tablet ciascuno.
Il termine di scadenza del concorso è stato prorogato. Le domande di partecipazione insieme agli elaborati dovranno pervenire, quindi, entro le ore 24.00 del 30 novembre 2014 all’indirizzo di posta elettronica concorso@sicamera.camcom.it

Guarda il Videotutorial che ti spiega come realizzare lo spot. Per maggiori informazioni clicca qui
video
 
 
 
Fonte: www.conciliazione.camcom.it