.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.
POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

Informazioni generali
Sez. Industria  
tel: 041/3967.251-211 - 041/2795861
fax: 041/2795808
agevolazioni@venetosviluppo.it

Importo in Euro:
23.800.000,00
Data Scadenza:
30/06/2015

Pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Regione Veneto (BURV): n. 102 del 11/12/2012
Data Pubblicazione nel Web: 22/02/2013

Programma Operativo Regionale 2007-2013, Parte FESR. Asse 2. Energia - Linea di intervento 2.1. “PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA”. Azione 2.1.3 - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti realizzati da PMI e finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

DESTINATARI
Piccole e Medie Imprese aventi sede operativa in Veneto.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
POR approvato con Decisione CE (2007) 4247 del 07/09/2007.

FINALITA’
L’Azione 2.1.3 prevede di incentivare, con la concessione di finanziamenti agevolati, tramite un fondo di rotazione, e contributi in conto capitale, il perfezionamento delle tecniche produttive al fine di migliorare i rendimenti energetici degli impianti, adottando accorgimenti che consentano di sfruttare il potenziale energetico utilizzando le fonti rinnovabili e sistemi di generazione non tradizionali. I progetti oggetto di finanziamento, da realizzare esclusivamente nel territorio della Regione del Veneto, devono riguardare:

- il miglioramento del rendimento energetico degli impianti esistenti (ad esempio attraverso l’installazione di motori elettrici ad alta efficienza, il rifasamento delle linee elettriche, ecc.);

- la produzione combinata di energia termica ed elettrica in cogenerazione;

- la produzione di energia elettrica mediante celle a combustibile;

- la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Le tipologie degli interventi sono descritte nel documento “Metodo di analisi tecnica delle domande di contributo – schede tecniche”, Allegato A5 alla DGR n. 1684/2012. Il progetto risulta ammissibile qualora porti a conseguire un risparmio energetico. Il contenimento dei consumi energetici, valutato per unità di prodotto o centro di lavorazione, può riguardare l’intero impianto oppure specifiche linee produttive o reparti.

Gli interventi possono inoltre avere ad oggetto nuove linee produttive.

ULTERIORI INFORMAZIONI
Soggetto Gestore della strumentazione agevolativa: Veneto Sviluppo S.p.a.; procedura "a sportello"; modulistica e software per presentare clicca qui

Fonte: Regione Veneto