.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Liguria: contributi per l?efficienza energetica e le fonti rinnovabili.
Liguria: contributi per l?efficienza energetica e le fonti rinnovabili.

Il 23 febbraio in Liguria si è aperto un bando per la concessione di contributi per interventi di miglioramento dell'efficienza energetica e per la produzione di energia da fonte rinnovabile in strutture adibite ad attività sportive e ricreative.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% della spesa ammissibile, con un contributo massimo di 75.000 euro per azienda.

Il bando sostiene gli investimenti per la riduzione dei consumi energetici da fonti fossili attraverso l'incremento dell'efficienza energetica di impianti e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Tra gli interventi ammissibili si segnalano:

Interventi finalizzati alla riqualificazione degli impianti attraverso interventi per ridurre i fabbisogni energetici delle strutture sportive eo ricreative o di loro parti, mantenendo o migliorando il servizio reso;
Interventi volti al contenimento energetico negli impianti di illuminazione;
Realizzazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica (fino 20kWp destinati ad autoconsumo);
Realizzazione di impianti per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili destinati all’autoconsumo.
Al bando possono accedere società di persone, società di capitali, enti privati. Possono anche accedere gli enti no profit iscritti ai rispettivi albi, elenchi o registri che gestiscono attività sportive o ricreative.

Alle domande presentate è attribuito un punteggio sulla base di criteri di efficacia dell’intervento e di economicità (inteso come rapporto tra risparmio conseguito e costo dell’intervento). Le risorse saranno assegnate in ordine di merito, utilizzando il criterio cronologico di presentazione solo in caso di parità di punteggio.

Le domande si possono presentare fino al 16 marzo.
Le risorse finanziarie a disposizione delle imprese liguri ammontano a oltre 1 milione di euro
 

Fonte: Regione Liguria