.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Green economy: finanziamenti per 100 milioni di euro per le PMI innovative
Green economy: finanziamenti per 100 milioni di euro per le PMI innovative

 Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e il Gruppo BPER, assistiti da Finanziaria Internazionale, hanno firmato un accordo di garanzia per aumentare l’attività di prestito alle piccole e medie imprese (PMI) innovative in Italia. Il nuovo accordo consentirà al Gruppo BPER (BPER Banca, Banco di Sardegna e Banca di Sassari) di mettere a disposizione di imprese innovative 100 milioni di euro in finanziamenti nell’arco dei prossimi due anni. I prestiti saranno coperti da una garanzia del FEI, resa possibile dall’iniziativa InnovFin con il sostegno finanziario del programma dell’UE per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione Orizzonte 2020.
Inoltre, la Commissione europea ha adottato una Comunicazione sull’importanza del ruolo che le banche possono avere nel rimettere in gioco la macchina degli investimenti europei partecipando al fondo europeo per gli investimenti.

La Comunicazione spiega in che modo mettere in piedi una nuova banca di promozione nazionale, il trattamento statistico da riservare ai co-investimenti con riferimento alle disposizioni del Patto di stabilità e crescita relative al deficit pubblico e al debito pubblico, mette in evidenza il tipo di trattamento dei cofinanziamenti dei progetti nazionali nel rispetto del regolamento UE sugli aiuti di Stato, così come sulla maniera in cui le banche di promozione nazionale dei diversi Stati membri differenti possono unire le loro forze e cooperare con la banca europea degli investimenti (BEI)per la creazione di piattaforme di investimenti. Questi orientamenti essenziali aiuteranno le imprese di tutta Europa ad avere accesso ai finanziamenti attraverso gli intermediari del FEIS, pietra angolare del piano d’investimenti di 315 miliardi di euro.

Fonte: www.ilsostenibile.it