.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Unioncamere Piemonte partecipa al Salone nazionale della CSR e Innovazione sociale (6-7.10.2015)
Unioncamere Piemonte partecipa al Salone nazionale della CSR e Innovazione sociale (6-7.10.2015)

Anche quest’anno il Salone si conferma come il più importante evento in Italia dedicato alla responsabilità d’impresa e all’innovazione sociale, luogo d'incontro per le organizzazioni protagoniste ma anche momento di aggiornamento per un pubblico attento, preparato, interessato a capire quale sarà il futuro della sostenibilità.

Unioncamere Piemonte, in collaborazione con la Regione Piemonte nell’ambito del progetto CSRPiemonte, sarà coinvolta in particolare in tre eventi che si terranno il 7 pomeriggio:

La voce dei territori
ore 14-15
Quanto collaborano imprese, Università, enti locali e organizzazioni non profit per lo sviluppo della CSR sul territorio? Nelle quattro tappe del Salone, a Genova, Roma, Torino, Salerno si è discusso delle esperienze dei territori e dell’importanza di fare rete e condividere le buone pratiche anche al di fuori del contesto in cui vengono sviluppate.

Valorizzare l’impegno delle imprese responsabili
ore 14-15.30
L’incontro è l’occasione per conoscere l’esperienza di imprese che hanno scelto la CSR come fattore strategico per la propria organizzazione. Durante l’evento saranno comunicati i vincitori di Impresa responsabile, un premio per valorizzare l’impegno complessivo di grandi imprese, PMI e start up. Il premio è un'iniziativa di Terzocanale, promossa da Unioncamere in collaborazione con Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale.

Il futuro sarà benefit?
ore 15-16
Il movimento delle Benefit Corporation è giovane ma in crescita esponenziale. Si tratta di aziende che svolgono attività di business con modalità innovative: all'obiettivo di massimizzazione del profitto affiancano lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sull'ambiente. Lo fanno assumendo formalmente obblighi di trasparenza e responsabilità verso tutti gli stakeholder perché consapevoli che le decisioni aziendali hanno ricadute sui dipendenti, la comunità, l'ambiente e le generazioni future. L'Italia è il primo Paese europeo a proporre una legge che negli Stati Uniti è già stata approvata in 31 stati. Al Salone sarà presentato il modello ascoltando il punto di vista delle imprese italiane già certificate BCorp e degli analisti finanziari specializzati in impact financing.


» www.csreinnovazionesociale.it

Fonte: Unioncamere Piemonte