.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > A Ferrara le imprese green sono il 24,4% del totale
A Ferrara le imprese green sono il 24,4% del totale

Cresce a Ferrara il settore green: dal 2008 ad oggi, fa sapere la Camera di Commercio, sulla base del sesto Rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere sulla green economy italiana, il 24,4% del totale delle imprese ferraresi dell'industria e dei servizi ha investito, o lo faranno quest’anno, in tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2. Una propensione che abbraccia tutti i settori dell'economia locale, da quelli più tradizionali a quelli high tech, dall'agroalimentare all’edilizia, dalla manifattura alla chimica, dall'energia ai rifiuti e che sale al 29% nel manifatturiero.
L’orientamento green si conferma, dunque, un fattore strategico per la provincia ferrarese: alla green economy si deve poco meno del 10% del valore aggiunto del PIL provinciale, ed oltre il 6% delle assunzioni previste dalle imprese ferraresi per i prossimi mesi riguarderà figure professionali legate alla sostenibilità, ossia occupati che applicano competenze ‘verdi’. Tra le professioni più richieste dalle imprese, l’installatore di impianti termici a basso impatto, l’ingegnere energetico, l’auditor esperto in emissioni di gas serra in atmosfera, lo statistico ambientale, l’operatore marketing delle produzioni agroalimentari biologiche, il risk manager ambientale, l’ingegnere dell’emergenza, il progettista di architetture sostenibili, l’esperto in demolizione per il recupero dei materiali, l’esperto del restauro urbano storico, il serramentista sostenibile e l’esperto nella commercializzazione dei prodotti di riciclo.
 

Fonte: Camera di commercio di Ferrara