.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Le filiere del tessile e gli indicatori di sostenibilità
Le filiere del tessile e gli indicatori di sostenibilità

Il 31 marzo, alle ore 8.00, si terrà presso l’Aula Magna di Città Studi un seminario relativo al seguente argomento: “Le filiere del tessile e gli indicatori di sostenibilità”.

 

Il seminario è stato organizzato dall’IIS “Quintino Sella”, insieme al Centro Tecnico per il Consumo (un’associazione di secondo livello dei consumatori) nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Toscana, con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Hanno dato il patrocinio all’iniziativa a carattere inter-regionale l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, la Regione Piemonte, il Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-Ambientali dell’Università degli Studi di Pisa, la Camera di Commercio di Biella e Vercelli, la Città di Biella, nonché associazioni e reti come l’Associazione Tessile e Salute, l’Associazione IBS-Inter-rete, Beni comuni e Sostenibilità e l’Inter-rete NaturaleSolidale. L’attività è sviluppata anche in partenariato con l’IIS “Einaudi" di Carrara.

 

Dopo i saluti del dirigente, prof. Gianluca Spagnolo e delle Autorità, la prima parte aperta anche al pubblico (ore 8.30-10.30) sarà dedicata agli interventi dei relatori (riportati di seguito) finalizzati a fornire gli elementi di conoscenza sull’etichettatura di un dato prodotto tessile, con particolare attenzione alla tracciabilità, rintracciabilità, trasparenza, sicurezza e ad analizzare il significato degli indicatori di sostenibilità.

• Presentazione del percorso
Clara Gonnelli - Presidente del Centro Tecnico per il Consumo

• Comunicare la qualità
Paolo Caldesi - Responsabile Ufficio Tutela Consumatori Regione Toscana

• L’etichettatura dei prodotti tessili
Marco Apice - Servizio Metrologia Regolazione e Contenzioso CCIAA Vercelli/Biella

• Gli indicatori di sostenibilità: cosa sono? A cosa possono servire?
Dott. Paolo Prosperi - Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali dell’Università degli Studi di Pisa)

La seconda parte (ore 10,30-13,00 circa) sarà destinata ai gruppi di lavoro degli studenti in alternanza scuola-lavoro.

Gli studenti, a partire dall’etichetta di un prodotto tessile, analizzeranno il contenuto e ne definiranno i dati salienti per risalire alla tracciabilità del prodotto tessile. Al termine della mattinata saranno presentati gli elaborati.

Il supporto tecnico ai gruppi di lavoro sarà fornito da:

Marco Apice – CCIAA di Biella/Vercelli
Paolo Caldesi – Regione Toscana
Luca Fracon – Insegnante I.I.S. “Q. Sella” di Biella
Clara Gonnelli – Presidente del Centro Tecnico per il Consumo (C.T.C.)
Franco Piunti – Presidente Associazione nazionale Tessile e Salute
Paolo Prosperi – Università di Pisa
 

Fonte: Camera di commercio di Biella e Vercelli