.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Sostenibilità ambientale: Alemanno firma a Bruxelles il "Patto dei Sindaci"
Sostenibilità ambientale: Alemanno firma a Bruxelles il "Patto dei Sindaci"

Il Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha firmato lo scorso 5 maggio a Bruxelles il “Patto dei Sindaci” delle città europee che hanno aderito agli accordi per la sostenibilità energetica e ambientale e per la riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.

“Una scelta non solo etica per il futuro sostenibile dei nostri figli, ma anche una scelta di crescita e di intelligenza economica”. Così si è espresso il Sindaco durante la conferenza stampa che ha preceduto la cerimonia della firma del patto, nell'emiciclo del Parlamento di Bruxelles.

Alla conferenza hanno preso parte Jerzy Buzek, presidente del Parlamento Europeo, Josè Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, Günter Öttinger, Commissario Europeo per l'Energia, Josè Luis Rodrigues Zapatero, Primo Ministro di Spagna e Presidente di turno del Consiglio Europeo, Ramon Luis Valcarcel Siso, Vicepresidente del Comitato delle Regioni, Sten Nordin, Sindaco di Stoccolma.

Durante l'incontro il Sindaco Alemanno ha ricordato l'impegno preso “per mettere Roma all'avanguardia del rinnovamento delle tecnologie” e i passi già compiuti in questa direzione con l'organizzazione della conferenza sui mutamenti climatici nel dicembre 2009, con la costituzione di un osservatorio che monitorizza la realizzazione degli impegni presi.

Il Sindaco ha anche chiarito come gli sforzi della città di Roma in tema ambientale siano concentrati soprattutto nei due settori dell'edilizia e dei trasporti, ricordando, nel primo caso, il nuovo regolamento dell'edilizia con le norme sul risparmio energetico alle quali dovrà attenersi sia nella costruzione di nuovi edifici, sia nella ristrutturazione dei vecchi.

Quanto al sistema del trasporto locale, Alemanno ha dichiarato “E' un sistema che vogliamo cambiare, per renderlo sostenibile e per trasformare completamente la nostra città”, e ha sottolineato che sono stati già stanziati tre miliardi di euro per la metropolitana e le infrastrutture urbane, nell'ambito del piano strategico per la mobilità.

In allegato il Decalogo programmatico per la sostenibilità della Città di Roma.

Redazione

Allegati

Decalogo
(pdf, 42.3kB)