.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Bando Isi al via da aprile
Bando Isi al via da aprile

Le domande per partecipare al bando ISI 2019 si potranno caricare sul sito internet dell'Inail a partire dal prossimo 16 aprile fino al 29 maggio. Dal 5 giugno sarà poi possibile effettuare il download del codice identificativo della domanda e verrà comunicata la data di apertura dello sportello telematico per l'inoltro della domanda (click day). Lo annuncia l'Inail in una nota con il calendario delle scadenze relative al bando Isi 2019, pubblicata ieri sul sito web.

Il bando mette in palio oltre 251 mln di euro (si veda ItaliaOggi del 19 dicembre) per incentivare le imprese, in modo particolare le piccole, medie e micro imprese, a realizzare progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori. La procedura per l'aggiudicazione dei fondi, a fondo perduto fino a esaurimento ripartiti sui singoli avvisi regionali/provinciali (pubblicati sul sito internet dell'Inail), è organizzata in tre fasi. Il primo step prenderà il via il 16 aprile per concludersi il 29 maggio. Durante questo periodo, nella sezione «servizi online» del sito web Inail, le imprese hanno la possibilità di compilare la domanda e fare simulazioni per verificare il raggiungimento o meno del punteggio «soglia» di ammissibilità e, in caso di esito positivo, salvare la domanda. La compilazione della domanda, online, è possibile anche a più riprese, eseguendo più simulazioni, fino al raggiungimento della soglia di ammissibilità e procedendo al salvataggio definitivo, con l'apposita funzione. Dopo il 29 maggio le domande salvate non saranno più modificabili.

A partire dal 5 giugno, le imprese, i cui progetti avranno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità, potranno accedere all'interno della procedura online per fare il download del proprio codice, che le identificherà in maniera univoca in occasione del click day dedicato all'invio online delle domande (terzo step).

Sempre il 5 giugno, infine, l'Inail pubblicherà sul proprio sito web le date e gli orari di apertura e chiusura dello sportello online per l'invio delle domande, ultimo step di partecipazione al bando di finanziamento. Si ricorda che per avere informazioni e assistenza riguardo al bando ISI 2019 è possibile chiamare il contact center dell'Inail al numero 06.6001, utilizzabile sia da rete fissa sia da rete mobile, secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico.

Fonte: www.italiaoggi.it