.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Unioncamere Puglia a Smart Building Levante
Unioncamere Puglia a Smart Building Levante

 C'è tempo fino al 12 febbraio per iscriversi all'evento virtuale di brokeraggio on-line nell'ambito di Smart Building Levante, il salone di riferimento sull'edilizia e l'innovazione tecnologica del territorio per le regioni del Mezzogiorno e del Mediterraneo. L'evento on line, organizzato da ENEA e Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network, si svolgerà il 19 e 20 febbraio e riguarderà: efficienza energetica e HVAC; energie rinnovabili; sicurezza; smart city technologies; connettività; audio video; domotica; sistemi elettrici e illuminazione intelligente.  È rivolto a: installatori; designer; responsabili ICT; integratori di sistemi; società appaltatrici; grossisti e distributori; autorità della Pubblica Amministrazione; amministratori di edifici. E a tutti coloro che lavorano nel settore delle telecomunicazioni, automazione domestica, sicurezza e consumo energetico.
    Smart Building Levante oltre a presentare le tecnologie più avanzate nell'ambito delle telecomunicazioni, della domotica, della sicurezza e nell'uso dell'energia, avrà un focus peculiare sulle tecnologie per contenere il global warming in ambienti tipicamente mediterranei.

Come spiega il segretario generale di Unioncamere Puglia, Luigi Triggiani, l'evento si pone l'obiettivo di fungere da hub internazionale, per allargare la riflessione a ciò che accade sull'altra sponda del mare, mirando a coinvolgere operatori ed esperienze provenienti da altri Paesi che condividono le problematiche del meridione d'Italia. L'edizione 2021 vuole consolidare le partnership esistenti e coinvolgere ulteriormente il territorio e gli addetti ai lavori, favorendo la riflessione sul rapporto tra tecnologia e luoghi e cercando risposte mirate a problematiche specifiche, nella convinzione che gli incontri debbano essere un'opportunità di business e di cultura ma anche di crescita».
    Per partecipare cliccare qui.

Fonte: www.ansa.it