.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > La Camera di Commercio di Rimini vince il Primo Premio Nazionale "Dal Dire al Fare Pubblica Amministrazione"
La Camera di Commercio di Rimini vince il Primo Premio Nazionale "Dal Dire al Fare Pubblica Amministrazione"

È la più importante manifestazione italiana sulla CSR-Corporate Social Responsibility, ovvero sulla Responsabilità Sociale d'Impresa: il settimo salone “Dal Dire al Fare” dedicato alla RSI, che si è tenuto il 25 e 26 maggio scorsi presso l’Università Bocconi di Milano, ha visto, tra i suoi protagonisti, la Camera di Commercio di Rimini che ha ottenuto il Primo Premio Nazionale “Dal Dire al Fare Pubblica Amministrazione”.

Il Premio è dedicato agli enti locali che più si sono distinti in progetti di sensibilizzazione delle PMI sull’importanza della CSR e che si sono impegnati a promuovere la responsabilità sociale come strumento per la valorizzazione del territorio.

La Camera di Commercio di Rimini ha vinto il premio grazie a “PercoRSI”, Progetto pluriennale della Camera di Commercio di Rimini, sviluppato in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Figli del Mondo, che dal 2008 ha come obiettivo quello di trasformare in prassi operative quella cultura della responsabilità sociale d’impresa.

“Siamo onorati di questo riconoscimento – sottolinea il Presidente dell’Ente camerale riminese Manlio Maggioli – che testimonia il grande lavoro fatto sul territorio, iniziato nel 2004; ma siamo anche consapevoli che ora più che mai si rende necessario un salto di qualità decisivo, che poggia su due aspetti principali: passare dalla responsabilità individuale d’impresa a quella collettiva del territorio, ovvero dar vita ad un distretto economico responsabile”, e “coinvolgere sempre più soggetti diversi nei laboratori tematici nei quali cercheremo di diffondere buone prassi attraverso la testimonianza di chi, quelle cose, le fa”.

Tra i principali obiettivi del Progetto “PercoRSI”, infatti, c’è la volontà di mantenere costante la sensibilizzazione sui temi della responsabilità sociale d’impresa, individuando valori comuni che possano favorire comportamenti cooperativi e diffondendo azioni di sostenibilità ambientale e sociale.

In particolare, obiettivo strategico del Progetto è costruire una “rete multi-stakeholders responsabile” in cui la relazione sia finalizzata a migliorare la qualità del territorio e mettere a fattor comune in maniera sinergica singole iniziative e buone prassi di responsabilità sociale.

“PercoRSI” ha coinvolto tantissimi soggetti – imprese, associazioni di categoria, consorzi di impresa, ordini professionali, mondo della cooperazione – interessati alla responsabilità sociale, che hanno partecipato attivamente al Progetto.

Il Progetto si sviluppa ogni anno con diverse attività, fra cui: Tavolo di Coordinamento del Distretto Economico Responsabile; Promozione della RSI nelle Associazioni di Categoria: attività di sensibilizzazione finalizzata a fare in modo la RSI sia applicata all’interno delle Associazioni di Categoria; Laboratori di responsabilità sociale per le imprese; Circoli professionali tematici; Responsabilità sociale a scuola; Connessioni con altri progetti di responsabilità sociale sul territorio e a livello nazionale.

Oggi il Progetto coinvolge 20 soggetti istituzionali, 50 imprese partecipanti ai laboratori, 70 soggetti economici e professionisti. Sono state intraprese 12 connessioni con iniziative parallele di responsabilità sociale sul territorio riminese e una decina di connessioni a livello nazionale che hanno dato visività più ampia al Progetto. “PercoRSI”, infine, è ritenuto a livello nazionale un’importante case history in tema di responsabilità sociale territoriale.

 

Fonte: CdC Rimini