.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > GSE: Incentivi per le rinnovabili termiche
GSE: Incentivi per le rinnovabili termiche

A disposizione incentivi per 700 milioni di Euro per i privati e 200 milioni per i progetti della “PA” da richiedere via GSE. Per i privati gli interventi incentivati riguardano soprattutto interventi su impianti domestici esistenti e di piccola taglia. Si potranno sostituire vecchie caldaie con impianti a pompe di calore a energia aerotermica, geotermica o idrotermica; scaldabagni elettrici con quelli a pompa di calore e installare anche pannelli solari termici per l’acqua calda sanitaria. Per le serre è ammessa la sostituzione dei vecchi
impianti con nuovi a biomassa.


L'entità del contributo consiste nel rimborso del 40% delle spese in un periodo di tempo variabile dai 2 ai 5 anni. Fino al 30 giugno 2013 si dovrà scegliere se optare per questi incentivi o per la detrazione fiscale del 55%: quest’ultima ha un importo più alto ma viene scaglionata in 10 anni contro i 2-5 anni del conto termico.

Scadenza: fino ad esaurimento fondi

Per maggiori informazioni clicca qui

Fonte: Camera di commercio di Prato