Unioncamere - https://www.unioncamere.gov.it/

Editoria: sono 4mila i "custodi" dei libri Negli ultimi cinque anni scomparse 200 imprese

10 May 2019

Stampa

Non saranno le ormai proverbiali cinquanta sfumature di grigio ma, all’inizio del 2019, l’identikit dell’editoria italiana si presenta con più di una sfaccettatura. Secondo un’elaborazione Unioncamere-InfoCamere sui dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio, tra il 2014 e nei primi tre mesi del 2019 le imprese italiane che operano nel settore dell’edizione di libri sono diminuite del 4,8%, passando da 4.179 a 3.980 unità.  A questa contrazione nel numero degli operatori ha fatto però eco una crescita del 5,3% nel numero degli addetti, passati nello stesso arco di tempo da 7.732 a 8.144 unità, corrispondenti a una media di 6 addetti per impresa.